Cronaca

"Nonno Benito" sfida il caldo africano: in arresto il re dei borseggiatori

Già protagonista di diversi furti operati nella capitale, "nonno Benito" finisce nuovamente in manette dopo essere stato scoperto a sfilare il portafoglio dalle tasche di un turista americano

Ancora controlli estivi dei Carabinieri nella capitale. Come parte di romani, anche il nonno Benito, famoso "re" dei borseggiatori, ha deciso di trascorrere questi giorni di agosto in città. L’82enne, agli onori della cronaca per i suoi furti, anziché tornare nella sua terra, una delle più ambite località di mare del Salento, ha preferito rimanere a Roma, dove vive da molti anni, con l’unico intento di alleggerire i turisti distratti.


A guastare le sue intenzioni ci hanno pensato i Carabinieri del Nucleo Radiomobile che sono intervenuti dopo che l'uomo era entrato in azione sfilando il portafoglio dai pantaloni di un turista americano. L’arrestato, accompagnato in caserma, sarà processato con il rito per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nonno Benito" sfida il caldo africano: in arresto il re dei borseggiatori

RomaToday è in caricamento