Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Fugge dal suo paese e si nasconde nella Capitale: così i vigili hanno preso latitante internazionale

Nel corso degli accertamenti è emerso che il quarantenne era ricercato da circa due anni per aver commesso reati legati al traffico di sostanze stupefacenti nel paese di origine

Gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno rintracciato e tratto in arresto un uomo di nazionalità moldava, che era ricercato da due anni per reati legati al traffico di droga. 

E' stata una pattuglia del I Gruppo Centro che ieri pomeriggio , nell'ambito dei controlli quotidiani a contrasto dei fenomeni legati all'abusivismo commerciale, ha fermato l'uomo nell'area del Colosseo mentre era intento ad esercitare l'attività illegale di "saltafila" .

Nel corso degli accertamenti è emerso che il quarantenne di nazionalità moldava era ricercato da circa due anni per aver commesso reati legati al traffico di sostanze stupefacenti nel paese di origine.  

Il ricercato si era allontanato da Chisinau, capitale della Moldavia, dove si trovava agli arresti domiciliari  e, procurandosi una patente falsa, aveva fatto perdere le sue tracce fino a giungere nel nostro paese. L'arrestato, esperite le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dal suo paese e si nasconde nella Capitale: così i vigili hanno preso latitante internazionale

RomaToday è in caricamento