In compagnia di amici al parco pubblico, era ricercato da sei mesi. Arrestato

Il 28enne è responsabile di furto, falso e guida senza patente. E' stato scovato dai carabinieri nella zona di Ladispoli

Immagine di repertorio

Lo hanno trovato in compagnia di alcuni connazionali in un parco pubblico di Ladispoli. Ricercato da sei mesi i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno per questo arrestato un 28enne romeno, penalmente censito e  ricercato in ambito internazionale. In particolare, i militari della Stazione di Ladispoli, nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio svolti nel corso del fine settimana, hanno sottoposto a controllo alcuni cittadini stranieri notati nei pressi di un'area verde del Comune del litorale laziale. 

RICERCATO DA SEI MESI - Tra questi era presente il 28enne, il quale, all’esito degli accertamenti eseguiti in Banca Dati delle Forze di Polizia, è risultato colpito da Mandato di Arresto Europeo poiché responsabile dei reati di furto, falso e guida senza patente commessi in Romania, e ricercato da circa sei mesi in ambito internazionale. 

IN ATTESA DI RIMPATRIO - Il soggetto è stato pertanto condotto presso la Stazione Carabinieri di Ladispoli per le formalità del caso e successivamente accompagnato presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, in attesa di essere consegnato alle autorità rumene, per essere rimpatriato e scontare la pena di 2 anni e 7 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento