Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Esquilino / Piazza Vittorio Emanuele II

Esquilino: fugge alla vista dei carabinieri, nascondeva smartphone rubati

E' successo ieri notte quando un 32enne, in in piazza Vittorio Emanuele II, aveva tentato la fuga. Il giovane è stato bloccato e arrestato

Alla vista dei Carabinieri ha tentato la fuga, ma è stato fermato poco dopo. E' successo ieri sera in piazza Vittorio Emanuele II quando un 32enne della Costa d’Avorio, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai militari della Stazione Roma Piazza Dante con l'accusa di ricettazione.

L'uomo ha tentato di allontanarsi e far perdere le proprie tracce ma i militari sono prontamente intervenuti e lo hanno fermato. Il 32enne è parso subito nervoso e agitato, quindi i Carabinieri hanno approfondito gli accertamenti e lo hanno trovato in possesso di 7 smartphone di ultima generazione rubati.

I telefoni rinvenuti sono stati sequestrati e riconsegnati ai legittimi proprietari. L’arrestato è stato portato a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esquilino: fugge alla vista dei carabinieri, nascondeva smartphone rubati

RomaToday è in caricamento