Cronaca

Ostia: gli arresti domiciliari non bastano, ladra continua a rubare. Portata a Regina Coeli

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Ostia hanno notificato alla 31enne l'ordinanza di custodia in carcere

Stava già scontando una condanna agli arresti domiciliari per precedenti reati di cui si era macchiata, ma i Carabinieri di Ostia l'hanno sorpresa in strada , senza autorizzazione, in possesso di una borsa e di uno smartphone risultati rubati qualche minuto prima.

I fatti risalgono allo scorso mese di gennaio, e all'epoca, la donna, una romana di 31 anni con numerosi precedenti, fu nuovamente posta agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell'Autorità Giudiziaria, a cui i militari inviarono un'informativa per i reati di evasione e ricettazione.

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno notificato alla 31enne l'ordinanza di custodia in carcere emessa dalla Corte d'Appello di Roma a seguito della denuncia a suo carico. La donna è stata, quindi, riaccompagnata nel carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: gli arresti domiciliari non bastano, ladra continua a rubare. Portata a Regina Coeli

RomaToday è in caricamento