rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Via della Marrana di Santa Fresca

Divino Amore, dipendente 'infedele' scarica della merce prima della consegna: arrestato

L'uomo, un romano di 44 anni, era seguito dai carabinieri avvertiti dalla ditta stessa. Non era la prima volta che mancava della merce

Ha scaricato una parte della merce da consegnare a un centro commerciale in un altro deposito. Ma era seguito dai carabinieri. Un cittadino romano di 44 anni, incensurato, è stato arresato ieri pomeriggio con l’accusa di furto aggravato. L’uomo, autotrasportatore di prodotti commerciali in una società doveva effettuare una consegna a un centro commerciale di via Laurentina.

Prima di arrivare a destinazione però l’uomo si è fermato con il suo camion in un deposito di via Marrana di Santa Fresca, in seguito alle indagini risultato in uso a un romano di 72 anni e a un moldavo di 40, e ha scaricato alcune pedane di pannolini e detersivi. L’uomo però era controllato dai carabinieri della Stazione Roma Cecchignola, avvertiti dalla società stessa  a causa dei numerosi ammanchi di materiale che avevano riscontrato nell’ultimo periodo.

A seguito della perquisizione all’interno della struttura, i carabinieri hanno poi rinvenuto anche altra merce, denunciata rubata nei giorni scorsi, per un valore complessivo di oltre 15 mila euro. Arrestato dai carabinieri, l’uomo è stato accompagnato in caserma, in attesa di essere processato con il rito per direttissima. I due proprietari del deposito sono stati invece denunciati a piede libero con l’accusa di ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divino Amore, dipendente 'infedele' scarica della merce prima della consegna: arrestato

RomaToday è in caricamento