menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via del Corso, sopresa mentre tenta di forzare la porta di un appartamento: arrestata 17enne

La giovane era aiutata da una 13enne. E' stata arrestata con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso e portata presso il centro di via Agnelli

Sono state sorprese dai carabinieri mentre con un cacciavite cercavano di aprire la porta di un appartamento di via del Corso. Una 17enne 'nomade' e senza fissa dimora è stata arrestata con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina e portata presso il centro di prima accoglienza di Roma di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Con lei una giovane 13enne che invece è stata portata presso una casa famiglia. 

La minorenne era stata notata aggirarsi con fare sospetto tra i portoni delle abitazione di via del Corso, assieme ad una complice sempre minorenne di soli 13 anni, dai militari in servizio in abiti civili. Dopo averle pedinate per alcuni minuti le hanno notate entrare in un portone e sorprese mentre stavano tentando, armate di un grosso cacciavite e di una lastra di plastica rigida, di aprire la porta di ingresso di un appartamento. Dopo averle bloccate sono state accompagnate in caserma ed in serata condotte: la 17enne presso il centro di prima accoglienza di Roma di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la 13enne non imputabile, presso una casa famiglia della Capitale. Gli arnesi da scasso sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento