Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Arrestato finto poliziotto: minacciava per ottenere favori sessuali

L'uomo, un romano di 37 anni, fingeva di essere un agente della Polizia Municipale. Si recava nelle case d'appuntamento e minacciando di ritorsioni e controlli otteneva prestazioni sessuali gratuite

Si fingeva agente della Polizia Municipale per ottenere prestazioni sessuali gratis. L’uomo, un romano di 37 anni, è stato arrestato per violenza sessuale, ricettazione e possesso di sigilli contraffatti. Nel corso dell'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica, gli investigatori hanno scoperto che il 37enne si era reso responsabile di diversi abusi sessuali nei confronti di alcune prostitute.

Il modus operandi era sempre lo stesso: si recava in delle case di appuntamento e, dopo essersi qualificato come un agente della Polizia Municipale, minacciava le donne di ritorsioni e controlli pretendendo, in cambio del suo silenzio, delle prestazioni sessuali gratis. Ieri mattina è scattato il blitz degli agenti della Squadra Mobile. All'interno dell'appartamento del 37enne è stato ritrovato anche il "falso" tesserino utilizzato dall'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato finto poliziotto: minacciava per ottenere favori sessuali

RomaToday è in caricamento