Vitinia: evade dai domiciliari per litigare con la madre, arrestata 42enne

Quattro le persone trovate dai carabinieri della Compagnia di Ostia fuori dalla loro abitazione nel territorio del X Municipio Mare

Tolleranza zero nei confronti di chi evade dagli arresti domiciliari. Lo sanno bene le quattro persone, tre uomini ed una donna, trovati fuori dalle loro abitazioni da carabinieri della Compagnia di Ostia. In particolare i militari dell'Arma hanno condotto un’attività di controllo finalizzata a verificare la presenza in casa delle persone che beneficiano degli arresti domiciliari, in alternativa al carcere.

CONTROLLI NELLE ULTIME 48 ORE - I controlli, effettuati in tutte le ore del giorno e della notte, hanno consentito di sorprendere in flagranza quattro pregiudicati che, senza alcuna autorizzazione, si erano arbitrariamente allontanati dal luogo in cui avevano l’obbligo di rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ACILIA - I carabinieri della Stazione di Roma-Acilia hanno arrestato un 44enne romano, sottoposto agli arresti domiciliari per furto. L’uomo  non è stato trovato in casa durante un controllo eseguito di prima mattina nella sua abitazione; i militari lo hanno rintracciato poco dopo quando l’evaso ha fatto ritorno in abitazione. 

A COMPRARE IL LATTE - Verso l’ora di cena, poi, gli stessi militari hanno bussato alla porta di un pregiudicato romano di 60 anni ed anche in questa occasione l’uomo non è stato trovato nel suo appartamento ubicato nel medesimo quartiere, dove stava scontando gli arresti domiciliari per reati contro la persona. L’uomo è stato rintracciato poco lontano da casa e si è giustificato asserendo di essersi allontanato per comprare il latte.

PONTE GALERIA - A Ponte Galeria i carabinieri della locale Stazione hanno poi arrestato un pregiudicato romano di 26 anni per essersi arbitrariamente allontanato dal luogo di lavoro, un bar del quartiere, sebbene fosse agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti. L’uomo è stato rintracciato poco dopo sul luogo di lavoro dove ha fatto ritorno dopo qualche minuto.

VITINIA - Infine i Carabinieri della Stazione di Casal Palocco hanno arrestato per lo stesso reato una pregiudicata romana di 42 anni. La donna non è stata trovata in casa durante un controllo eseguito in serata presso l’abitazione nel quartiere di Vitinia, dov’era stata sottoposta agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia. A seguito di minuziose ricerche, l’evasa è stata rintracciata dopo circa mezz’ora in una strada poco distante dalla sua abitazione, dove stava litigando con la madre per futili motivi. 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento