rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Montagnola / Viale del Caravaggio

Montagnola, serra per coltivare marijuana in casa: arrestato

L'uomo, un 43enne romano, aveva nella sua abitazione di via del Caravaggio tutto l'occorrente per far crescere le piante. Trovato dopo appostamenti

Aveva tutto l’occorrente per coltivare marijuana nella casa in via del Caravaggio dove viveva con l’anziana madre. Z.P., 43 anni, romano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Quando gli agenti del Commissariato Tor Carbone, diretto dalla dr.ssa Laura Vilardo, hanno effettuato una perquisizione all’interno della sua abitazione, hanno trovato tutto l’occorrente per la produzione della marijuana.
Z.P.,aveva allestito una serra di circa 2mq, con lampada fito-stimolante, areatore, deumidificatore, un riscaldatore con termostato per mantenere la giusta temperatura adatta alla crescita e 10 piante di marijuana a diversi stadi di crescita.

Ritrovato anche un barattolo contenente marijuana secca per un peso complessivo di circa 80 grammi, terriccio e flaconi di fertilizzante liquido.  Alla sua identità i poliziotti sono arrivati a conclusione di alcune indagini dopo aver effettuato servizi di appostamento e pedinamento di alcuni suoi clienti della zona, assuntori abituali di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagnola, serra per coltivare marijuana in casa: arrestato

RomaToday è in caricamento