Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

La moglie lo allontana, lui sale dal tubo del gas e sfonda una finestra: arrestato

E' successo nel quartiere Collatino. Un 42enne ha tentato di entrare nell'appartamento della consorte posto al primo piano di uno stabile nonostante fosse gravato dal divieto di avvicinamento

"Voglio tornare a casa". Un romano di 42 anni, nonostante fosse gravato dal divieto di avvicinamento scattato a seguito di una denuncia per maltrattamenti sporta dalla moglie, ha pensato bene di tornare nel quartiere Collatino dove viveva con la donna, e arrampicarsi sui tubi del gas del condominio per poi forzare la finestra dell'appartamento della consorte posto al primo piano dello stabile, penetrando all'interno.

La donna, in preda a un forte spavento, ha dato immediatamente l'allarme al 112 e i Carabinieri della Stazione Roma Tor Sapienza sono intervenuti in breve tempo facendo scattare le manette ai polsi dell'uomo con l'accusa di inosservanza del provvedimento che gli vietava di avvicinarsi. L'uomo si trova ora nel carcere di Regina Coeli.

Insomma non era bastato il provvedimento con cui l'Autorità Giudiziaria lo avevano sottoposto all'allontanamento dalla casa familiare e all'obbligo di presentazione in caserma per scoraggiare il romano di 42 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La moglie lo allontana, lui sale dal tubo del gas e sfonda una finestra: arrestato

RomaToday è in caricamento