Termini, usano una bambina per derubare un turista in via Einaudi: arrestate due donne

Le due mandavano al 'lavoro' la undicenne che, in quanto tale, non è imputabile. La madre della piccola è stata invece denunciata per abbandono di minore

Facevano in modo che a derubare i turisti fosse una bambina di undici anni che, in caso di arresto, non è imputabile. Ma sono state scoperte. I Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due donne rispettivamente di 21 e 35 anni, entrambe con alcuni precedenti e provenienti dal campo rom di via Pontina. 

Il furto che le ha fatte 'beccare' è avvenuto in via Einaudi nel quartiere Termini. Dopo aver sfilato dalla tracolla di un 61enne, turista giapponese, il portafogli con 180 euro, sono state notate da una pattuglia dei militari dell’Arma che le ha subito bloccate ed ammanettate. Le due borseggiatrici maggiorenni dopo l’arresto sono state accompagnate in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposte al rito direttissimo. I Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno inoltre rintracciato la mamma della undicenne, presso il campo nomadi, e l’hanno denunciata per abbandono di minori, avendo lasciato allontanare la figlia in balia degli eventi. La refurtiva invece, interamente recuperata dai Carabinieri, è stata restituita al turista giapponese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre nella giornata di ieri sono tredici i borseggiatori arrestati. Cinque, tutti romeni, tra i 38 e 46 anni, sono stati bloccati a bordo del bus, linea 40, all’altezza della fermata di piazza dell’Ara Coeli, subito dopo aver asportato il portafogli ad una studentessa straniera. Altre due cittadine romene, di 35 e 23 anni, sono state arrestate all’interno della metro all’altezza della fermata Barberini, altre tre 'nomadi' di 20, 25 e 26 anni, all’interno della metro Cavour, bloccate dopo essere state sorprese ad alleggerire ignari turisti. Infine una cittadina romena di 20 anni, senza fissa dimora, in concorso con un’altra persona rimasta ignota, in via Principe Amedeo a bordo di un autobus, ha alleggerito un turista straniero del portafogli. In tutti i casi la refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alle vittime mentre gli arrestati sono stati trattenuti nelle rispettive caserme a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento