Cronaca

Tor Bella Monaca, nuova stretta nelle piazze di spaccio: oltre 150 dosi di 'coca' sequestrate

I Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato due pusher in via dell'Archeologia e largo Ferruccio Mengaroni

Non conoscono sosta le attività antidroga a Tor Bella Monaca, teatro nei giorni scorsi di un importante blitz con l'arresto di 51 persone e all'azzeramento dei vertici di una delle più importanti piazze di spaccio.

Anche nella giornata di ieri, in via dell'Archeologia, i carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato un pusher di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine perché notato con fare sospetto nei pressi di un portone di uno stabile. Sul posto i militari lo hanno trovato in possesso di 19 dosi di cocaina e la somma contante di 430 euro, ritenuta il provento dell’attività illecita dello spaccio.

A tarda serata invece, in largo Ferruccio Mengaroni, un’altra pattuglia dell'Arma ha arrestato un'altra vecchia conoscenza. Si tratta di un 45enne del posto che, alla vista dei militari ha cercato di cambiare strada repentinamente.

Bloccato nell'immediato i militari hanno sottoposto il 45enne ad un accurato controllo che ha portato al rinvenimento di 140 dosi di cocaina, nascoste in una cantina a lui in uso. I due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

carabinieri Tor Bella Monaca (2)-2-4

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, nuova stretta nelle piazze di spaccio: oltre 150 dosi di 'coca' sequestrate

RomaToday è in caricamento