Droga: quattro arresti per spaccio, saranno processati per direttissima

Gli arresti sono avvenuto a Tor Bella Monaca, Tor Cervara, Vigne Nuove e a San Lorenzo. Sono stati trattenuti in caserma in attesa del processo

Due romani di 24 e 30 anni, sono stati arrestati in due diversi episodi dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma. I militari hanno sorpreso prima il 24enne in via dell’Archeologia, quartiere Tor Bella Monaca mentre spacciava cocaina successivamente il 30enne in via Tor Cervara, mentre vendeva dosi di hashish e marijuana. Nello stesso arco di tempo, un cittadino del Sudan di  32 anni è stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante. I militari lo hanno “beccato” in via dei Latini mentre spacciava marijuana. Protagonista dell’ultimo episodio, un romano di 53 anni, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Talenti, che l’hanno sorpreso in via Carmine Gallone, zona Vigne Nuove, mentre spacciava dosi di hashish e cocaina. I quattro “pusher” arrestati sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  in attesa di essere processati con rito direttissimo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento