Cronaca

Controlli antidroga, 8 pusher arrestati nelle ulrime ore

Continua l'attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, da parte dei Carabinieri del Gruppo di Roma; dopo gli arresti degli ultimi giorni, altri otto sono i pusher finiti nella rete dei militari

La lotta al business della droga nella Capitale ha compiuto altri passi importanti: otto sono, infatti, i pusher sorpresi mentre smerciavano droga e arrestati dai Carabinieri del Gruppo di Roma, nel corso dei controlli eseguiti in vari quartieri di Roma,

MONTESACRO - I primi due, un cittadino marocchino di 27 anni ed un cittadino greco di 29 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Roma Montesacro; i militari, in servizio di controllo del territorio nel quartiere San Lorenzo, li hanno sorpresi mentre spacciavano dosi di marijuana e di eroina.

CASALBERTONE - Un cittadino del Gambia è stato fermato dai Carabinieri della Stazione Casalbertone, sempre in zona San Lorenzo; il 29enne spacciava dosi di marijuana.

TOR BELLA MONACA - Altri due cittadini del Gambia, di 25 e 27 anni, sono stati scoperti dai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca, in possesso di varie dosi di  eroina.  

TRIONFALE - Un cittadino algerino 19enne è stato arrestato, dai Carabinieri della Stazione Roma Trionfale, mentre vendeva dosi di marijuana a piazza Mazzini, zona Trionfale.

SAN BASILIO - Gli ultimi invece, romani di 26 e 33 anni e già noti alle forze dell’ordine, sono stati fermati dai Carabinieri della Stazione Roma San Basilio in Via Folchi, mentre spacciavano dosi di cocaina.  


Tutti gli spacciatori arrestati sono stati trattenuti in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processati con rito direttissimo per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga, 8 pusher arrestati nelle ulrime ore

RomaToday è in caricamento