rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Quartieri sotto controllo: sei ladri in manette e una denuncia

Gli arresti sono avvenuti al Pigneto, nella metropolitana tra Termini e Repubblica e a via del Corso. Uno di loro ha scippato anche un carabiniere in borghese

Sei borseggiatori arrestati e uno denunciato: questo il bilancio dell'attività di controllo dei carabinieri.

PIGNETO - Il primo a finire in manette, nella notte a piazza del Pigneto, è stato un cittadino Algerino, senza fissa dimora, di 29 anni. I Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante lo hanno sorpreso mentre era intento a prelevare contanti a un bancomat, con una carta che aveva poco prima sottratto ad una 28enne romana, mentre si trovava in compagnia di alcuni amici, seduta ai tavolini di un locale. Lo straniero, vistosi scoperto, ha aggredito e spintonato i militari ma è stato arrestato. Anche la refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla proprietaria.

METRO - All’interno della metropolitana linea A, all’altezza della fermata “Repubblica”, verso le 9,00, i Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno arrestato una cittadina bosniaca, di 31 anni, domiciliata ad Aprilia, sorpresa ad asportare il portafogli ad una turista tedesca. Il portafogli con all’interno vari documenti, denaro contante e carte di credito, è stato riconsegnato alla vittima. Poco dopo è stata la volta di due nomadi di 15 e 23 anni, appartenenti al campo di via Pontina, pizzicate dagli stessi militari, all’interno della metropolitana linea A, all’altezza della fermata “Termini” dopo aver sfilato il portafogli ad un anziano turista.

VIA DEL CORSO - I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato, in via del Corso, due nomadi di 19 e 32 fermati dopo aver sfilato il portafogli dalla borsa di una turista danese. Il protagonista dell’ultimo episodio invece è stato un cittadino romeno 17enne, già noto alle forze dell’ordine. Il minore ha tentato di rubare una borsa portadocumenti ad un Carabiniere in borghese che si trovava seduto al tavolo di un fast food. Sfortunatamente per il “manolesta” il Carabiniere si è subito accorto del tentativo di furto e lo ha bloccato.

I sei “manolesta” arrestati sono stati portati in caserma e successivamente saranno tradotti presso le aule di piazzale Clodio per essere giudicati con il rito direttissimo mentre la 15enne è stata denunciata a piede libero.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartieri sotto controllo: sei ladri in manette e una denuncia

RomaToday è in caricamento