Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Aggrediscono i proprietari di casa che li scoprono a rubare: poi la fuga e l'arresto

Il tentativo a Colleferro. I tre 'topi d'appartamento' arrestati dai carabinieri mentre cercavano di dileguarsi a bordo di un'auto

Sono riusciti a fuggire dalla finestra dopo aver aggredito i proprietari di casa che li avevano trovati a rubare, ma non ai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Colleferro che hanno arrestato tre cittadini albanesi, di 21, 23 e 25 anni, i primi due già con precedenti penali, domiciliati nella Capitale, con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

FURTO IN APPARTAMENTO - La scorsa sera, verso le 22:30, i tre sono stati sorpresi all’interno di un appartamento di Colleferro, dai proprietari che stavano rincasando. Vistosi scoperti, per guadagnarsi la fuga, li hanno aggrediti e poi sono fuggiti da una finestra che da sul retro dell’abitazione.

FUGA IN AUTO - Le vittime hanno immediatamente chiamato il 112, fornendo una sommaria descrizione dei malviventi che, poco più tardi, sono stati bloccati nei pressi dell’abitazione a bordo di un’autovettura con cui stavano tentando la fuga. A seguito della perquisizione veicolare e personale, i militari hanno rinvenuto e sequestrato gli arnesi da scasso, tra cui un cacciavite utilizzato per forzare la porta-finesta e i guanti probabilmente usati per non lasciare tracce.

TRE ARRESTI - Al termine del processo il 21enne e il 23enne sono stati condotti in carcere mentre il 25enne è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono i proprietari di casa che li scoprono a rubare: poi la fuga e l'arresto

RomaToday è in caricamento