rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Quadraro / Via dei Consoli

Quadraro: madre 33enne e figlio 17enne in manette per droga

Lui fermato in strada e scoperto con le mutande piene di sostanze stupefacenti, lei in casa con droga nascosta ovunque

Madre e figlio minorenne in manette. Lui fermato in strada e scoperto con le mutande piene di sostanze stupefacenti, lei in casa con droga nascosta ovunque. I poliziotti, transitando in via dei Consoli, zona Quadraro, hanno notato due ragazzini accelerare il passo alla vista della volante, li hanno identificati e uno dei due è risultato essere minorenne. 

E' proprio su quest’ultimo che i poliziotti hanno notato un rigonfiamento sospetto all’interno dei pantaloni. Alla richiesta degli agenti il 17enne, ha tirato fuori dallo slip una bustina in cellophane contenente 5 dosi di hashish per un peso complessivo di circa 8 grammi.

Gli agenti hanno così deciso di procedere alla perquisizione dell’abitazione del giovane. Alla presenza della madre, 33enne, visibilmente nervosa e agitata, i poliziotti hanno iniziato a controllare l’appartamento e, quando hanno richiesto al giovane di consegnare eventuale stupefacente nascosto, questo ha prelevato da un vasetto in cucina un involucro risultato essere hashish per un peso di circa 22 grammi.

La perquisizione è proseguita e in un altro vasetto presente in cucina i poliziotti hanno rinvenuto altre 26 dosi di cocaina per un peso di circa 8 grammi mentre all’interno di un vaso contenente dei fiori finti, hanno sequestrato due bilancini di precisione, un coltello a serramanico con una lama di 31 cm. utilizzato per tagliare lo stupefacente.

All’interno della camera da letto invece, dentro un vasetto in alluminio sono stati rinvenuti 2.100 euro ed altri 800 euro sono stati trovati nascosti dietro ad alcuni libri. Le banconote, tutte in biglietti di piccolo taglio, sono state sequestrate in quanto provenienti dall’attività illecita di spaccio di stupefacente.   

Al termine delle operazioni sia la donna che il minore, sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato Tuscolano dove sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Il minore, come disposto dal Magistrato, è stato associato presso un istituto di prima accoglienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quadraro: madre 33enne e figlio 17enne in manette per droga

RomaToday è in caricamento