Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Buddha riempito con 20 kg di cocaina: corrieri arrestati a Fiumicino

Hanno trasportato un'ingente quantitativo di droga dentro una statuetta di Buddha e altri souvenir. I due corrieri, provenienti dall'Argentina, sono stati arrestati all'aeroporto

Una statua di Buddha stracolma di cocaina è stata scoperta all'areoporto di Fiumicino. I due corrieri, subito arrestati, avevano trovato questo escamotage per trasportare la droga dall'Argentina ma il Comando Provinciale di Roma li ha inchiodati. Nel corso dell'ispezione, i due (cittadini africani provenienti da Buenos Aires) hanno inizialmente dichiarato che la statuetta era destinata a un loro amico di fede buddista e che altri oggetti in legno, anche questi pieni di droga, erano souvenir da regalare ai propri familiari.

Le Fiamme Gialle del Gruppo di Fiumicino hanno però approfondito il controllo, scovando all'interno dei manufatti trasportati oltre venti chili di cocaina che, per l'elevato grado di purezza, avrebbero fruttato all'organizzazione criminale oltre cinque milioni di euro. I due corrieri sono stati arrestati per traffico internazionale di droga e trasferiti presso il carcere di Civitavecchia, a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buddha riempito con 20 kg di cocaina: corrieri arrestati a Fiumicino

RomaToday è in caricamento