Cronaca Casal Bruciato / Via Cipriano Facchinetti

Lite condominiale a Casal Bruciato: arrestate 4 persone

I fatti nel pomeriggio di ieri in via Facchinetti

Quattro volanti sotto il palazzo, le sirene di auto arrivate di corsa, allertate dalla preoccupazione dei vicini. E' stato un pomeriggio movimentato quello vissuto ieri in via Cipriano Facchinetti, a Casal Bruciato, nel IV municipio dove una lite all'interno di un palazzo ha rischiato di degenerare in tragedia. A scontrarsi, prima a parole, poi venendo alle mani, quattro persone, tutti uomini, di 28, 30, 55 e 60 anni.

I fatti poco dopo le 15. Futili motivi hanno innescato la lite, per una rabbia, evidentemente, covata da tempo e celata sotto la cenere. Una scintilla e iniziano a volare parole grosse. Uno schiaffo, un pugno e la situazione che appare degenerare. Nel frattempo le urla, arrivate a squarciare un sonnolento sabato pomeriggio di settembre a Casal Bruciato, hanno allertato anche chi nel palazzo non abita e che, temendo il degenerare degli eventi, ha immediatamente allertato la polizia. 

Pochi minuti e alle urla si è aggiunto il rumore delle sirene. Nel palazzo salgono alla spicciolata gli agenti che a fatica riescono a dividere i contendenti. Tra loro c'è qualcuno che reagisce, minaccia i poliziotti e arriva anche a colpirne uno che, contuso, non ha però riportato gravi conseguenze. 

Dopo quasi un'ora i quattro vengono portati via. Arrestati, dovranno rispondere di rissa aggravata, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite condominiale a Casal Bruciato: arrestate 4 persone

RomaToday è in caricamento