Capena, 3 arresti per spaccio e furto di superalcolici

Un 30enne è stato fermato dopo essere stato trovato in possesso di un grammo di eroina che stava per cedere a un uomo di Rieti. Altri 2 uomini sono stati arrestati per furto di cosmetici e superalcolici in un noto centro commerciale

Un 30enne del Gambia è stato fermato dai Carabinieri a Capena per essere stato trovato in possesso di un grammo di eroina. Il giovane stava cedendo la sostanza stupefacente ad un uomo di Rieti,  successivamente segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo. Il 30enne, già ospite del Centro accoglienza richiedenti asilo di Castelnuovo di Porto, è stato associato presso il carcere “Rebibbia” di Roma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

Dopo poche ore, sempre a Capena, presso un noto centro commerciale, due armeni, di 32 e 38 anni hanno trafugato alcuni cosmetici e dei superalcolici, tentando poi di oltrepassare i sistemi antitaccheggio. Scoperti dal personale di vigilanza i due, che vantavano anche alcuni precedenti penali per furto, hanno reagito violentemente con calci e pugni colpendo una addetta del servizio e fratturandole le ossa nasali con una gomitata. Pochi minuti dopo la fuga i due sono stati bloccati dai Carabinieri che li hanno arrestati per rapina impropria. Associati presso la Casa Circondariale “Rebibbia” di Roma, risponderanno oggi del loro misfatto presso il Tribunale di Tivoli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento