menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mentre era in corso l’identificazione il pusher aveva tirato fuori dalle tasche tre involucri e tentato di disfarsene

Mentre era in corso l’identificazione il pusher aveva tirato fuori dalle tasche tre involucri e tentato di disfarsene

Morena: cinquantacinque dosi di eroina pronte alla vendita in tasca, arrestato

Il suo modo di fare ha insospettito gli investigatori del Commissariato Romanina che lo hanno seguito. Sequestrati anche contanti e cellulari

Aveva con sè 55 dosi di eroina pronte per lo spaccio. E' stato arrestato un 34enne originario della Nuova Guinea dagli agenti della Polizia di Stato ieri mattina, mentre procedeva a piedi su via di Torre Morena in direzione di via dei Sette Metri.

NOTATO IN PIENO GIORNO - L’uomo è stato notato dagli agenti ieri mattina. Il suo modo di fare, però, ha da subito insospettito gli investigatori del Commissariato Romanina che lo hanno seguito. Il cambiare più volte il percorso di marcia ed il suo guardarsi intorno continuamente hanno fatto intuire ai poliziotti che qualcosa non andava, decidendo così procedere al controllo.

EROINA PRONTA PER LO SPACCIO - Mentre era in corso l’identificazione gli agenti hanno notato che il giovane, cercando di non farsi scorgere, aveva tirato fuori dalle tasche tre involucri e tentato di disfarsene. Subito bloccato, il 34enne è risultato essere in possesso, complessivamente, di cinquantacinque dosi di eroina confezionate e pronte per lo spaccio. Gli sono stati sequestrati anche due cellulari e del denaro contante. Lo spacciatore è stato quindi condotto presso gli uffici del Commissariato Romanina dove è stato arrestato per "violazione della legge sulle sostanze stupefacenti".

contante cellulari-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento