Cronaca Collatino / Via Salviati

Baraccopoli via Salviati: arrestato Rambo, era ricercato in tutta Europa per rapina

Sul 29enne pendeva un mandato di arresto europeo per una rapina commessa nel 2009 in Bosnia

La baraccopoli di via Salviati

Si nascondeva nella baraccopoli di via Salviati. A mettere fine alla latitanza di Rambo O., cittadino bosniaco di 29 anni, sono stati i carabineiri della Stazione Roma Tor Tre Teste. L'uomo, con precedenti penali, domiciliato nel campo rom di Tor Sapienza, era ricercato perché colpito da un mandato di arresto europeo, emesso dal Tribunale di Sarajevo, per il reato di rapina a mano armata.

Arrestato Rambo al campo di via Salviati

A seguito di un’attività informativa, i Carabinieri hanno fermato ed identificato l’uomo all’interno del campo nomadi, dove si era nascosto per fuggire all’arresto. Su di lui pendeva un mandato d’arresto europeo, per una rapina commessa in Bosnia, assieme a dei complici, il 12 ottobre 2009.

Rambo ricercato per rapina 

Portato in caserma, all’uomo i militari hanno notificato il mandato d’arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la casa circondariale di Rebibbia, in attesa che vengano attivate le procedure internazionali per l’espatrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baraccopoli via Salviati: arrestato Rambo, era ricercato in tutta Europa per rapina

RomaToday è in caricamento