menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapper romano arrestato all'Esquilino: in tasca cocaina, hashish e ketamina

L'arresto nella zona di piazza Vittorio. In auto con 3 persone si è mostrato nervoso al controllo. Perquisito è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente

Guai per il rapper romano Matteo Sammarco, noto come Mr.Melt. Venerdì pomeriggio, poco dopo le 14, è stato arrestato dalla polizia.

Fermato per un controllo a piazza Vittorio Emanuele II, il 31enne è stato trovato in possesso di cocaina, hashish e ketamina, oltre a 675 euro in banconote di piccolo taglio. Ad insospettire i poliziotti il forte odore di marjiuana. In auto 4 persone, tra cui appunto Mr.Melt. Nervoso al controllo ha provato a disfarsi di un involucro, contenente appunto le sostanze stupefacenti.

Sammarco attualmente vive ad Amsterdam. Si legge nella sua biografia on line: "Nato e cresciuto nella periferia romana, Mr Melt dipinge la realtà tipica di quelle zone attraverso liriche crude ed introspettive. Il suo stile di rap è caratterizzato da un approccio ruvido e spontaneo, da metriche articolate e da una proprietà di linguaggio che lo rende sempre attuale e mai noioso. Ad Amsterdam si sta ritagliando uno spazio nella scena Hip Hop tramite un instancabile lavoro e collaborazioni internazionali con artisti del calibro di Big Twins degli Infamous Mobb e El Da Sensei degli Artifacts. Il suo disco d’esordio “Full Melt Jacket”, di cui alcune tracce sono rilasciate in anteprima su Soundcloud, è atteso per il 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento