Cronaca

Furti: borseggiano turisti sull'autobus, otto arresti

Otto borseggiatori sono stati arrestati per aver rubato portafogli e cellulari ai turisti sui mezzi pubblici, in diverse zone di Roma. Due sono donne

Nell’ambito del piano straordinario di controllo disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, per le festività pasquali, sono 8 i borseggiatori finiti in manette. Una donna 30enne di origine bosniaca, già nota alle forze dell’ordine, domiciliata presso il campo nomadi di via Pontina, è stata arrestata in via Borgognona. Aveva appena  rubato il portafogli ad un turista austriaco, contenente 1000 euro.

 Tre cittadini albanesi rispettivamente di 19, 31 e 53 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Roma Vittorio Veneto dopo aver sfilato il portafogli ad un turista straniero che viaggiava all’interno di un vagone della linea “A” della metropolitana, all’altezza della fermata “Barberini”. Poco dopo, gli stessi agenti hanno arrestato quattro cittadini romeni, tre uomini rispettivamente di 23, 34, 35 e una donna 18enne sorpresi, all’altezza della fermata metro “Spagna”, dopo aver sfilato il cellulare dalla borsa di una giovane italiana. Tutti e 8 rispondono di furto aggravato mentre la refurtiva recuperata dai militari è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti: borseggiano turisti sull'autobus, otto arresti

RomaToday è in caricamento