Cronaca Prenestino / Via Anagni

Fidene, estorce 100 mila euro: arrestato usuraio odontoiatra

Il malvivente è un 47enne ed è stato fermato in via Anagni. Sequestrati anche 4.500 euro in contanti, gioielli e oggetti in oro per un valore di circa 10 mila euro

Aveva estorto nel corso di 10 anni, alla vittima circa 100 mila euro a fronte di un prestito di circa 4 mila euro. E’ un odontoiatra di 47 anni, l’usuraio arrestato qualche giorno fa dagli agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di Fidene Serpentara, diretto dal dottor Francesco Maria Bova. 

LA DENUNCIA - Quando la vittima si è presentata per sporgere denuncia, i poliziotti dopo averla rassicurata hanno iniziato ad acquisire fondati e concreti elementi a carico dell’uomo.  In considerazione del delicato e grave disagio psicologico in cui versava la denunciante, gli agenti della Polizia di Stato hanno immediatamente richiesto al Tribunale l’autorizzazione per procedere alle intercettazioni ambientali al fine di documentare gli incontri tra la stessa ed il suo “esattore”. 

SEQUESTRATI 4500 EURO E GIOIELLI - L’attività di indagine si è conclusa il 19 marzo scorso quando, dopo l’ennesimo incontro tra i due soggetti, i poliziotti hanno fatto irruzione in via Anagni presso lo studio di odontoiatria di cui è titolare. All’interno dello studio gli agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto le banconote precedentemente segnate e fotocopiate, consegnate allo stesso dalla vittima quale ennesimo pagamento del prestito ricevuto, un block notes identico a quello prodotto dalla donna con sopra trascritti vari importi di denaro e nominativi, probabili altre vittime dell’uomo. Sequestrati anche 4.500 euro in contanti, gioielli e oggetti in oro per un valore di circa 10 mila euro. L’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere di usura e estorsione aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidene, estorce 100 mila euro: arrestato usuraio odontoiatra

RomaToday è in caricamento