rotate-mobile
Cronaca

Fratello e sorella con la passione per le armi rubate, in casa pistole e fucili semiautomatici

I due sono poi stati arrestati dalla polizia

Fratello e sorella con la passione per le armi, rubate. Succede a Ponte di Nona dove la polizia ha poi arrestato i due, di 34 e 35 anni. Sono stati gli agenti del VI Distretto Casilino, diretto da Michele Peloso, transitando davanti ad un bar, a notare una donna a loro nota che, alla vista della pattuglia, ha tentato di allontanarsi. L’attività eseguita dopo il fermo della stessa ha condotto gli investigatori a perquisire la casa che condivideva con il fratello. 

Sono stati così trovati una pistola semiautomatica Beretta modello 84F, calibro 380 o 9 corto, completa di caricatore rifornito con 10 colpi - risultata essere stata rubata nel 2018 -, un fucile semiautomatico marca Derya calibro 12 con matricola abrasa, un altro fucile semiautomatico calibro 12 anch’esso con matricola abrasa ed alcune munizioni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratello e sorella con la passione per le armi rubate, in casa pistole e fucili semiautomatici

RomaToday è in caricamento