Cronaca Centro Storico / Piazza Benedetto Cairoli

"Vi uccido", si aggira per il centro armata di coltello e minaccia ragazze di morte

La donna è stata ferma e trovata in possesso di un coltello e di un taglierino, entrambi di 22 cm di lunghezza

"Vi uccido tutte". Armata di coltello si è aggirata per il centro di Roma, minacciando tre di 18, 20 e 21 anni, aggrediti nella serata di ieri in piazza Benedetto Cairoli. Le giovani, impaurite, hanno così fermato una pattuglia dei carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese.

Stando al racconto delle giovani, la donna, alla loro vista e senza alcun valido motivo, ha iniziato ad urlare inveendo contro di loro, per poi estrarre un coltello dalla tasca e le ha minacciate.

I carabinieri, unitamente ai colleghi della Stazione Roma Aventino e dell'8° Reggimento Lazio in servizio di vigilanza dinamica nell'area della Sinagoga, a seguito di una ricerca scattata nelle vie limitrofe, hanno rintracciato e identificato la 56enne tedesca che, sottoposta a perquisizione personale, è stata trovata in possesso di un coltello e di un taglierino, entrambi di 22 centimetri di lunghezza. Gli oggetti atti ad offendere sono stati sequestrati mentre la donna è stata deferita all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vi uccido", si aggira per il centro armata di coltello e minaccia ragazze di morte

RomaToday è in caricamento