Elicotteri a 'caccia' di armi e droga a Tor Bella Monaca: 8 arresti 

Un 17enne trovato in possesso di 300 dosi tra cocaina, marijuana ed hashish. Quindici le persone denunciate dai carabinieri nell'ambito dei maxi controlli di questa notte

Foto d'archivio

Tor Bella Monaca nella morsa dei carabinieri. A partire dalla serata del 17 gennaio i Militari del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito una straordinaria operazione di controllo del territorio nell’area sud-est della Capitale, in particolare nel quartiere del Municipio delle Torri, per aumentare l’azione di prevenzione e repressione dei reati, alla luce dei recenti fatti di cronaca avvenuti in zona.

ELICOTTERI E 150 CARABINIERI - Circa 150 Carabinieri, con numerose pattuglie, in borghese e in uniforme, con l’ausilio di un elicottero e unità cinofile specializzate per la ricerca di droga e armi, hanno setacciato il popoloso quartiere per contrastare ogni forma di illegalità, anche con l’attuazione di numerosi posti di blocco lungo le principali arterie.

OTTO ARRESTI - Il bilancio parla di 8 arrestati di cui uno minorenne; 15 denunciati a piede libero per vari reati; 12 segnalati al Prefetto quali assuntori di sostanze stupefacenti; 380 persone e 120 mezzi controllati. Eseguiti 130 controlli alle persone che si trovano sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di prevenzione. Quaranta le perquisizioni eseguite alla ricerca di droga e armi, nel corso delle quali, in alcuni casi, è stato anche necessario l’abbattimento di barriere che alcuni pregiudicati spacciatori, avevano eretto per ostacolare i controlli dei Carabinieri.

CONTROLLI NEI LOCALI - Controllato un intero blocco di edifici per verificare il rispetto degli adempimenti in caso di locazione a stranieri e della normativa sull’immigrazione. Sono stati eseguiti accurati controlli all’interno di 4 bar e 13 sale slot per verificarne il rispetto delle norme in materia amministrativa ed intercettare soggetti di interesse operativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

300 DOSI DI DROGA - Quattro arresti, tra cui uno a carico di un diciassettenne, sono stati eseguiti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti con il sequestro di circa 300 dosi di cocaina, marjuana e hashish;  2 per furto e uno per inosservanza di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria. I controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma si ripeteranno, modulati sulla base dei riscontri emersi e delle criticità che saranno evidenziate nelle varie aree.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento