rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Borghesiana

Arenare (Sicel): "Alemanno assegna case popolari sotto minaccia dell'estrema sinistra"

Assegnati 400 alloggi dal 2007 ad oggi a favore di occupanti abusivi vicini ai movimenti di estrema sinistra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Vergognoso quello che sta accadendo in questi giorni a Roma - Dichiara Valerio Arenare Segretario Nazionale del Sindacato SICEL Federazione Case Italia - la Giunta Alemannoassegna 20 alloggi ERP nel quartiere periferico di Rocca Cencia a Roma, in favore di occupanti abusivi, così come previsto dalla deliberazione della giunta comunale n.206 del 2007 pur non avendo i requisiti per ottenere l'assegnazione. Tutti gli occupanti sono vicini o appoggiati ai centri sociali o ai movimenti per la casa dell'estrema sinistra romana. Questo ci insospettisce sulle procedure di assegnazione dei fabbricati occupati, dal 2007 ad oggi sono stati assegnati 1700 alloggi di cui circa 400, ovvero il 20%, con questa procedura. Questo a discapito di persone che onestamente hanno presentato domanda e sono da anni che aspettano l'assegnazione, non ricevendo ancora nulla pur avendo i requisiti giusti. Come a dire che a Roma per avere una casa popolare devi occuparne una con l'aiuto dei Centri sociali e dei movimenti di estrema sinistra, se invece vuoi seguire la prassi e fare le cose onestamente, la casa non l'avrai mai. Questa delibera, discriminante nei confronti degli onesti, firmata dalla giunta Veltroni, continua ad essere applicata dalla giunta Alemanno, con tanti ringraziamenti da parte di chi occupa abusivamente. Il Presidente della Commissione Sicurezza del comune di Roma Santori, ha annunciato un esposto alla procura della Repubblica, e noi delSICEL - Case Italia faremo lo stesso. Stiamo già preparando la documentazione sul caso. Non possiamo permettere che onesti cittadini paghino perchè la giunta Alemanno, non sa ribellarsi ai ricatti intimidatori di questi movimenti e pseudo associazioni, che con i loro metodi camorristici sono riusciti dal 2007 ad oggi a sistemare i propri affiliati ed amici. La casa è un diritto di tutti, non esclusiva dei movimenti dell'estrema sinistra."

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arenare (Sicel): "Alemanno assegna case popolari sotto minaccia dell'estrema sinistra"

RomaToday è in caricamento