Cronaca

Appia Run per il sociale: dai bambini agli anziani, 4 iniziative per tutti

Tra le curiosità di questa edizione, la partecipazione della Comunità di Sant'Egidio alla Roma Appia Run del 9 aprile

Mancano pochi giorni alla 19ª edizione della Appia Run, manifestazione podistica su strada organizzata dall’ACSI Nazionale in collaborazione con ACSI Italia Atletica e ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio di Ministero della Salute, Istituto Superiore della Sanità, CONI, Fidal, Roma Capitale, Regione Lazio, Consiglio Regionale del Lazio, Parco Regionale dell’Appia Antica e Soprintendenza speciale dell’Appia Antica.

La gara ideata da Roberto De Benedittis, unica al mondo per l’opportunità di correre su ben 5 pavimentazioni diverse (asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla), anche per questa edizione ha riservato alcune iniziative speciali, dedicate a tutti, dai bambini agli anziani.

Innanzitutto, Appia Run sarà ancora una volta testimonial della campagna 'Alcohol Prevention Race', per la prevenzione dell’abuso dell’alcool nelle giovani generazioni, promossa dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità.

Ma non è finita qui: alla Roma Appia Run sarà presente l'Accademia Nazionale di Cultura Sportiva, ben 150 superanziani prenderanno parte alla prova non competitiva di 4 km. guidati dal Prof. Michele Panzarino.

Tra le curiosità di questa edizione, la partecipazione della Comunità di S. Egidio alla Roma Appia Run del 9 aprile. Alla prova che si corre sulla strada più moderna dell'antica Roma, la Comunità di S. Egidio sarà presente con alcuni dei suoi ospiti che faranno parte dell'organizzazione e che correranno la prova stracittadina di 4 km. 

Per concludere, anche quest’anno, per la terza stagione consecutiva, si ripeterà quella che ormai è diventata una piacevole consuetudine per la Appia Run: il giorno precedente alla gara, sabato 8 aprile alle ore 15.00, sarà dedicato ai più piccoli che avranno l’opportunità di calcare la pista dello stadio Nando Martellini partecipando alla gara “Fulmine dell’Appia”. Sempre da sabato 8 e per tutta la domenica sarà aperto il villaggio all’interno del quale ci si potrà divertire ed allenare con le lezioni tenute dai trainer della “Wellness Town” . 

La solidarietà corre insieme alla Roma Appia Run.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appia Run per il sociale: dai bambini agli anziani, 4 iniziative per tutti

RomaToday è in caricamento