Appia nuova, arriva il 'velocar' per segnalare auto rubate e senza assicurazione

Lo strumento è in grado di effettuare qualsiasi tipo di rilievo automatico di infrazione. Ad oggi sul territorio comunale sono già operativi 4 dispositivi Targa System fissi e 30 mobili

Sulla via Appia Nuova arriva il 'Velocar red&speed Evo Radar', prodotto dalla ditta Velocar srl. Lo strumento di ultimissima generazione, prima installazione in Italia coordinata dal Comando di Polizia Locale di Ciampino ha installato in Via Appia Nuova, Km. 17,600, è un dispositivo dotato esclusivamente di tecnologia laser in grado di leggere la targa ed, in tempo reale, collegarsi alle banche dati di polizia, al fine di segnalare immediatamente il transito di veicoli rubati, senza assicurazione, senza revisione o comunque presenti in una specifica black list gestite dalla Polizia Locale di Ciampino, e dalle altre forze di polizia eventualmente interessate.  

Lo strumento è inoltre in grado di effettuare qualsiasi tipo di rilievo automatico di infrazione quali, a mero titolo di esempio: velocità, sorpasso, guida mentre si utilizza il cellulare e comunque, più in generale, tutte le condotte di guida vietate dal codice della strada che sono le principali cause di incidentalità.

Nello specifico, in Via Appia Nuova, al km 17.600, ovvero il punto dove è stato installato il "Velocar Red&Speed Evo Radar" è già stato individuato da diversi anni come postazione dove il Comando effettua i controlli mediante Telelaser, cosa che ha ridotto sensibilmente la percentuale di incidenti, e ha quasi azzerato gli incidenti mortali, che invece hanno mantenuto la loro triste frequenza negli altri tratti di Via Appia Nuova prima e dopo il territorio di Ciampino.

Il "Red&Speed Evo Car" è in grado di effettuare gli stessi accertamenti che vengono già effettuati dal Comando di Polizia Locale di Ciampino, dal mese di agosto 2014, mediante i dispositivi Targa System oltre il rilievo della velocità dei veicoli in transito.

Ad oggi sul territorio comunale sono già operativi 4 dispositivi Targa System fissi e 30 mobili a disposizione degli agenti, che hanno permesso una riduzione del transito di veicoli privi di assicurazione sul territorio dal 30% circa rilevato nel 2014 al 4% circa attuale, dopo tre anni di utilizzo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento