Cronaca

Torvajanica: rubato pc a giovane disabile. Appello di Salvamamme

Un computer con i ricordi della piccola Ludovica rubato assieme ad altri apparecchi che la tengono in vita. Solidarietà per ottenere la restituzione

Le hanno rubato un pc nel quale conservava le foto di quando poteva ancora correre. Appello di Salvamamme per la piccola Ludovica, alla quale lo scorso 14 agosto hanno sottratto non soltanto il computer ma anche alcuni apparecchi che le servono per rimanere in vita. Furto che si è consumato nella località balneare di Torvajanica dove la giovane disabile era in vacanza con la propria famiglia.

APPELLO SALVAMAMME - Memoria dell'apparecchio in cui si trovano anche numerosi filmati e il cui furto ha trovato il pronto appello di Salvamamme affinché quanto rubato sia restituito: ''Contattateci giorno e notte e lasciateci in un luogo sicuro questo preziosissimo computer. Passate la voce anche a persone che non leggono i giornali e non hanno la tv'', aggiunge Salvamamme che spiega: ''In quel computer c'e' la storia di Ludo, quando ancora poteva correre e parlare come tutti gli altri bambini, mentre oggi questa bimba splendida e tenerissima e' immobilizzata e non parla piu' e solo la totale dedizione dei suoi genitori riesce a fare il miracolo di tenerla in vita''. ''Questi ricordi non hanno prezzo - si legge nell'appello - e proprio per questo 'Salvamamme' vuole frapporsi fra chi ha sottratto questi filmati e i parenti della piccola. Salvamamme li chiede indietro in nome della patria comune di tutti i bambini e del filo rosso del cuore che unisce tutte le mamme''.

APPELLO BELVISO - Appello che ha trovato la solidarietà anche da parta del vicesindaco di Roma Sveva Belviso: "Non e' un semplice mezzo tecnologico quello che è stato sottratto alla famiglia della piccola Ludo, ma uno scrigno prezioso di ricordi, di piccoli momenti di quotidianità pieni di serenità e di gioia prima che una terribile malattia si impossessasse di lei e della sua spensieratezza. Ludovica è una bambina speciale e la malattia che l'ha colpita non le ha comunque fatto mancare l'affetto dei genitori e di tutte le persone che la amano e che continuano ad amarla e a starle accanto. Da madre, rivolgo un appello a chi si è impossessato del computer: restituite alla famiglia questi frammenti di vita. Potete farlo in anonimato, chiamando il numero dell'associazione Salvamamme che segue da vicino questa vicenda. Ma, vi prego, restituite queste immagini alla famiglia della piccola Ludo".

APPELLO POLLAK - Solidarietà anche da parte del consigliere del Municipio Roma XII Eur Paolo Pollak: "Mi unisco all'appello dell'associazione Salvamamme e della presidente Maria Grazia Passeri, che ringrazio, per chiedere l'immediata restituzione alla famiglia dei filmati e di tutto il materiale che riguarda Ludovica. Materiale di un valore inestimabile per i genitori di Ludovica - spiega Pollak - due persone che considerare eccezionali e' forse riduttivo. Grazie alla loro grande dedizione e incredibile semplicitaà e all'aiuto di tante insegnanti del nostro Municipio, Ludovica é diventata una mascotte per i nostri quartieri e per i nostri cittadini, che hanno voluto sostenere con risultati incredibili le spese mediche che la famiglia di Ludovica deve tuttora sostenere per curare la bambina. Dal 'Derby del Cuore' alle tante iniziative cittadine, sportive, scolastiche, ludiche sono stati in migliaia i sostenitori che in questi due anni hanno conosciuto e aiutato Ludovica". "Nel nostro Municipio - conclude l'esponente del Pdl - davvero la conoscono tutti e stiamo lavorando affinche' l'associazione 'Tutti insieme per Ludovica' abbia presto una sede per continuare sempre meglio la propria attivita' a favore della nostra concittadina. Siamo per questo davvero in tanti a chiedere che i filmati di Ludovica vengano riconsegnati alla famiglia".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torvajanica: rubato pc a giovane disabile. Appello di Salvamamme

RomaToday è in caricamento