rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Cinecittà / Via Eudo Giulioli

A Roma con la famiglia tornano a casa senza il camper rubato dai ladri: "Aiutateci a ritrovarlo"

L'autocaravan sparito dalla zona di Cinecittà lo scorso 7 novembre. Giuseppe Di Buò era arrivato nella Capitale per vendere la carne che produce nella sua azienda agricola ad un gruppo di acquisto

Un diciottesimo compleanno festeggiato a Roma con mamma, papà ed i suoi due fratelli piccoli. Una domenica di svago, passata ad ammirare le bellezze della Città Eterna. A macchiare la festa ad una ragazza marchigiana ed alla sua famiglia dei ladri, che hanno rubato il camper con il quale i cinque erano arrivati nella Capitale il 5 novembre scorso. Lunedì 7 l'amara sorpresa, con l'autocaravan rubato dopo essere stato parcheggiato nella zona di Cinecittà, al Tuscolano. 

Oltre che un danno economico non di poco conto il camper è utilizzato dalla famiglia di Giuseppe Di Buò, per promuovere e vendere prodotti agricoli e carne che la famiglia dell'uomo produce nella loro azienda agricola di Monsampolo del Tronto, sulle colline marchigiane, in provincia di Ascoli Piceno. 

Dalle Marche a Roma per vendere la carne della sua azienda

"Peppe", come è conosciuto da tutti, ha infatti fatto del suo lavoro una missione in nome degli ideali di sostenibilità. Prima il Covid e poi la siccità hano però costretto il contadino marchigiano a macellare più capi del previsto. Tramite un suo amico residente nella Capitale lo scorso 5 novembre Giuseppe Di Buò è quindi salito a bordo del suo camper Laika modello Vip 39 - comprato con tantissimi sacrifici - ed insieme alla moglie ed ai figli di 17, 14 ed 11 anni sono arrivati a Roma.

Il gruppo d'acquisto a Grottaferrata 

Il 6 novembre la famiglia di Peppe si è quindi recata a Grottaferrata, ai Castelli Romani, per vendere la sua carne ad un gruppo di acquisto organizzato per l'occasione. Una domenica proficua. Per questo, approfittando del loro arrivo a Roma e della concomitanza con il 18esimo compleanno della figlia maggiore Giuseppe Di Buò ha deciso di organizzare una gita in Centro a Roma per mostrare le bellezze della Capitale alla sua famiglia. 

Il camper lasciato in sosta a Cinecittà 

Da qui la decisione di lasciare il camper in sosta a Cinecittà, precisamente in via Eudo Giulioli, a poca distanza da un'area verde ed una scuola. Dopo aver passato una giornata spensierata ad ammirare le bellezze del Colosseo e del "Cupolone" Peppe è quindi tornato nella zona del Tuscolano. Una volta arrivati sul posto l'amara sorpresa "Il camper era sparito", come racconta al nostro giornale. 

Il furto del camper 

"E' stata veramente una brutta sorpresa - racconta Peppe -. Siamo passati dalla gioia di un fine settimana felice all'amarezza per il furto subito". Un camper acquistato con grandi sacrifici sparito nel nulla. "Ho chiesto informazioni ad alcune persone che si trovavano nel parco della strada e mi hanno detto che sino alle 15:00 il camper era ancora dove lo avevo lasciato". Constatato il furto Peppe è tornato nelle Marche con l'auto dell'amico di famiglia che li aveva ospitati a Roma. 

L'appello 

Sporta denuncia ai carabinieri, Giuseppe Di Buò ha quindi deciso di lanciare un appello per aiutare lui e la sua famiglia a ritrovare il camper. "E' un modello Laika 329 EcoVip del 2019 targato FM178JG. Chiunque lo vedesse può contattare il 112 o chiamarmi al numero 3476106495". 

L'amarezza dell'amico di Peppe 

"Questa città non ha rubato solo un camper, ma la dignità ad un uomo e alla sua famiglia, gli ha sottratto i sacrifici di una vita intera spesa nel nome di ideali nobili e rari come il duro lavoro e l'amore incondizionato per la natura - l'accusa amara di Roberto, l'amico di Giuseppe che lo ha invitato a Roma - . Mi vergogno come mai mi era successo prima di essere figlio di questa città che alla bellezza di colline immerse nel verde ha risposto con la disperazione di strade abbandonate a se stesse. Spero che raccontando questa storia, si possa aiutare Peppe a ritrovare il suo camper o almeno i sogni che questa città gli ha rubato".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Roma con la famiglia tornano a casa senza il camper rubato dai ladri: "Aiutateci a ritrovarlo"

RomaToday è in caricamento