rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centocelle / Via Filippo Parlatore, 20

Centocelle: 60 metri quadri per dodici venditori abusivi, 12 euro al giorno per una casa di fortuna

Il blitz è scattato in via Filippo Parlatore. Gli alimenti erano custoditi anche nel bagno. Il titolare dell'immobile teneva anche la contabilità e sfruttava gli ambulanti

Dodici venditori abusivi in 60 metri quadri. Una casa di fortuna a 12 euro al giorno. E' quanto hanno scoperto gli agenti della Polizia Locale del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale, coordinati dal Vice Comandante del Corpo Lorenzo Botta in via Filippo Parlatore 20.

Giunti sul posto, in compagnia dei venditori abusivi fermati in precedenza, i caschi bianchi hanno potuto appurare come una fantomatica società di società di servizi, altri non fosse che un appartamento in cui vivevano cittadini del Bangladesh in spazi angusti spazi. Una casa di fortuna usata anche come magazzino.

Non solo, dai primi accertamenti emergerebbe come il titolare della "società di servizi", tenesse una contabilità dei soldi dovuti dai lavoranti ai quali, oltre ad un giaciglio spesso privo finanche delle lenzuola era somministrato una sorta di rancio giornaliero comune, ossia un intruglio di riso ed una non specificata brodaglia, tenuta in pessimo stato di conservazione, poichè gli alimenti erano custoditi anche nel bagno.

Il fatto che il "titolare" inoltre, sia stato trovato in possesso degli originali dei documenti di identità dei suoi "lavoranti", lascia supporre agli investigatori un fenomeno a metá strada tra lo sfruttamento e la schiavitù.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle: 60 metri quadri per dodici venditori abusivi, 12 euro al giorno per una casa di fortuna

RomaToday è in caricamento