Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Lido dei Pini: manomette il lucchetto dell'appartamento e scatta la rissa

Lite tra le mura domestiche sfocia in aggressione in strada. Cittadino indiano fermato dalla polizia per tentato omicidio e lesioni aggravate ai danni di connazionali

Un litigio sfociato in una grave rissa tra cittadini indiani. E' successo ad Anzio. Motivo del litigio la manomissione del lucchetto della porta di un appartamento abitato da indiani. Da qui la discussione si è trasferita nel piazzale antistante l'appartamento, dove due dei tre indiani sono rimasti feriti alla testa. Il primo, 40 anni, è stato colpito da una bottiglia, mentre il secondo, è stato ferito da un oggetto contundente.

Quest'ultimo, è stato prima soccorso nell'ospedale di Anzio e poi trasferito in un ospedale di Roma. Le investigazioni del commissariato hanno portato all'arresto di un cittadino indiano di 29 anni, già conosciuto dalla polizia e con precedenti per rissa.

Il 29enne aggressore, è stato sottoposto al fermo di indiziato per tentato omicido del connazionale e coetaneo e per lesioni aggravate del 40enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lido dei Pini: manomette il lucchetto dell'appartamento e scatta la rissa

RomaToday è in caricamento