rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Anzio

Litiga con la fidanzata e la colpisce al volto, 23enne finisce in manette

Il giovane è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando di Anzio per il successivo giudizio direttissimo

Ha picchiato la compagna dopo una lita, con un pugno al volto. Una aggressione non passata inosservata, nei pressi della stazione ferroviaria di Anzio. A ricostruire i fatti sono stati i carabinieri che hanno arrestato un ragazzo di 23 anni. 

Durante la discussione, improvvisamente, il ragazzo ha colpito al volto la compagna facendo scattare l'intervento immediato dei militari che hanno bloccato il giovane e accompagnato in caserma.  Il 23enne è stato arrestato ed è gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti e atti persecutori, mentre la vittima è stata refertata con 15 giorni per le lesioni riportate, presso gli ospedali riuniti di Anzio/Nettuno. Il giovane è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando di Anzio per il successivo giudizio direttissimo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la fidanzata e la colpisce al volto, 23enne finisce in manette

RomaToday è in caricamento