Cronaca

Anzio: giovane nomade arrestata per furto in appartamento

Sorpresa dai proprietari che stava cercando di svaligiare, la giovane nomade è stata poi arrestata dai Carabinieri accorsi subito sul posto. La refurtiva è stata recuperata ma del complice nessuna traccia

Una giovane nomade di 20 anni è stata arrestata ieri dai Carabinieri di Anzio per furto in appartamento. La giovane, con precedenti e senza fissa dimora ma che in realtà alloggia nel campo di via di Salone di Roma, è stata sorpresa in flagranza di reato mentre stava svaligiando un villino nel quartiere di Anzio Colonia. 
 
In compagnia di un complice la ragazza è entrata nel villino forzando una finestra al piano terra, mettendo a soqquadro la casa alla ricerca di qualsiasi oggetto prezioso. Il piano è fallito nel momento in cui i proprietari sono rientrati prima del previsto ed hanno subito chiamato i Carabinieri dopo aver capito che c'era qualcosa che non andava in casa. I militari, arrivati in pochi minuti, sono riusciti ad acciuffare la giovane grazie anche alle indicazioni dei proprietari, il complice è riuscito a scappare ma la refurtiva, alcuni oggetti preziosi dal valore di qualche migliaia di euro è stata recuperata e restituita ai proprietari. La 20enne è stata trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anzio: giovane nomade arrestata per furto in appartamento

RomaToday è in caricamento