rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Della Vittoria / Viale Angelico

Anziano turista si perde a Roma, trovato in stato confusionale

Trovato, è stato possibile per l'anziano signore riabbracciare i suoi cari. Ora potrà continuare la sua visita turistica in sicurezza e in compagnia

Si era perso per Roma e vagava in strada. A trovarlo in stato confusionale e disorientato all'altezza di viale Angelico intorno alle 14 di martedì, gli agenti del I gruppo Prati della polizia locale di Roma Capitale.

La pattuglia si è avvicinata per chiedere se avesse bisogno di aiuto e come mai si trovasse lì. L'uomo, un cittadino norvegese di 89 anni, ha spiegato in lingua inglese che si era perso dopo che si era allontanato dalla moglie e dal gruppo turistico con il quale era venuto in visita a Roma, aggiungendo che non ricordava nulla.

Né i recapiti telefonici, nè il nome dell'albergo presso il quale alloggiava, nè il nome dell'organizzazione che gestiva il suo viaggio nella Capitale. Gli agenti si sono subito attivati per tranquillizzare l'uomo, garantendogli adeguato ristoro e mettendolo al riparo dal caldo, dal quale era evidentemente provato. Grazie al supporto dell'ambasciata norvegese, con la quale si sono messi in contatto, gli agenti sono riusciti a rintracciare la moglie di 78 anni, che dopo alcune ore lo ha raggiunto negli uffici del gruppo di via del Falco.

"Grazie al tempestivo intervento dei caschi bianchi e alla proficua collaborazione con l'Ambasciata norvegese, è stato possibile restituire agli affetti l'anziano signore, che ora potrà continuare la sua visita turistica in sicurezza e in compagnia dei suoi cari", spiegano dalla polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano turista si perde a Roma, trovato in stato confusionale

RomaToday è in caricamento