Cronaca

Ottavia: narcotizzato e rapinato in casa da una escort

Il 76enne dopo essersi risvegliato la mattina seguente ha denunciato il tutto alla polizia

Narcotizzato con il sonnifero e rapinato di denaro ed oggetti personali. A risvegliarsi con un grosso mal di testa e l'amaro in bocca la mattina seguente un uomo derubato in casa dalla escort che aveva contattato su un sito di annunci per consumare un rapporto sessuale. Vittima un 76enne residente in zona Ottavia. 

A denunciare l'accaduto al commissariato Monte Mario di polizia lo stesso uomo la mattina seguente alla rapina. Secondo quanto raccontato dal 76enne agli investigatori, l'anziano aveva pattuito un incontro nella sua abitazione con una escort. Accolta in casa l'uomo le ha offerto del vino, bevuto un bicchiere è andato al piano superiore della propria abitazione dove non è mai arrivato, svenendo sulle scale che portavano alla camera da letto.

Risvegliatosi la mattina seguente l'anziano si è reso conto di essere stato narcotizzato presumibilmente con del sonnifero messo dalla escort nel bicchiere di vino e di essere stato derubato del denaro e di alcuni oggetti personali. Raccolta la denuncia l'uomo si è recato all'ospedale San Filippo Neri per essere visitato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottavia: narcotizzato e rapinato in casa da una escort

RomaToday è in caricamento