Rapina in casa: ladri entrano dalla finestra, immobilizzano e derubano un'anziana

Vittima una donna di 70 anni sorpresa nel suo appartamento di via della Batteria Nomentana

Incubo rapine in casa nella Capitale. Ultima vittima un'anziana signora, sorpresa da una banda di tre ladri nel suo appartamento. Immobilizzata dai banditi, è stata poi rapinata di due orologi di valore.

Il terrore si è materializzato davanti alla 70enne intorno alle 18:00 di giovedì 5 dicembre quando tre ladri sono entrati dalla finestra dell'appartamento del primo piano di via della Batteria Nomentana dove vive la donna. Vestiti di nero, incappucciati e con i guanti uno dei banditi ha subito immobilizzato la donna mentre i complici hanno cominciato a cercare oggetti di valore. 

Degli interminabili minuti di terrore, terminati una volta che i rapinatori hanno trovato e rubato due orologi, un Rolex ed un Cartier. Poi la fuga. Scossa ma illesa, la donna ha quindi chiamato la polizia.

Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti del commissariato Salario e quelli della Squadra Mobile della Polizia che, ascoltata la vitima, indagano sull'accaduto. 

Dunque ancora una rapina in casa, la quarta nella Capitale in meno di tre settimane. Ultima in ordine temporale la notte dello scorso 27 novembre quando padre e figlio sono stati rapinati nella loro villetta a Tor Fiscale da una coppia di rapinatori armati. 

Altri due colpi con modalità simili vennero messi a segno gli scorsi 23 e 25 novembre al Quartiere Trieste ed a Valle Fiorita.

Nel primo caso ad essere sequestrato in casa è stato un farmacista di 49 anni, sorpreso sulla porta di casa da una banda composta da tre uomini ed una donna. Sequestrato nel suo appartamento di via Massaciuccoli, i rapinatori fuggirono in quel caso con un bottino di orologi e gioielli per un valore di 8mila euro circa.

Due giorni dopo, la mattina del 25 novembre, a vivere dei momenti di paura sono invece stati padre, madre e figlia, rapinati da una banda di finti poliziotti nella loro villetta di via Castel di Iudica, zona Valle Fiorita - Due Leoni, nella periferia est della Capitale.

Sequestrati anche loro in casa, in quel caso il colpo fruttò alla banda un bottino di circa 50mila euro, fra Rolex, denaro e gioielli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

Torna su
RomaToday è in caricamento