Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Anis Amri alloggiò ad Aprilia. Perquisizioni della polizia alle porte di Roma

Due le abitazioni in cui Anis Amri sarebbe stato ospite lo scorso anno

Anis Amri, ritenuto il responsabile dell'attentato di Berlino, sarebbe stato ospite di alcuni conoscenti in un appartamento alle porte di Roma nei mesi scorsi. Tra le notizie di oggi, oltre all'arresto del suo fiancheggiatore in Germania, c'è infatti anche quella di perquisizioni disposte dalla Procura di Roma ad Aprilia. Due in particolare le abitazioni oggetto dei controlli da parte della Digos. 

In queste due abitazioni Anis Amri sarebbe stato ospite, secondo quanto accertato dal gruppo di investigatori coordinati dal pubblico ministero Francesco Scavo, lo scorso anno. Nelle stesse case potrebbero ancora risiedere alcune persone che hanno avuto rapporti con il terrorista tunisino.

Una delle ipotesi investigative al momento al vaglio degli inquirenti vuole Amri in partenza da Sesto San Giovanni, dove poi è stato ucciso, per raggiungere proprio il centro Italia, forse proprio Aprilia. Le perquisizioni sono state disposte dal pm Scavo che sta lavorando in piena intesa, con scambio di informazioni, con il collega milanese Alberto Nobili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anis Amri alloggiò ad Aprilia. Perquisizioni della polizia alle porte di Roma

RomaToday è in caricamento