Ricovero Andrea Camilleri: condizioni stazionarie, la situazione dello scrittore resta critica

Diffuso il bollettino medico dell’ospedale Santo Spirito dove il ‘maestro’ si trova dalla mattinata del 17 giugno in seguito ad un arresto cardiaco

Andrea Camilleri

Le condizioni cliniche dello scrittore Andrea Camilleri sono stazionarie ma permangono critiche. Il paziente è sempre ricoverato presso il Centro di Rianimazione dell’Ospedale Santo Spirito con supporto respiratorio meccanico e farmacologico al circolo, sedazione farmacologica di protezione e monitoraggio dei parametri emodinamici.

Questo il bollettino medico delle 12:00 di martedì 18 giugno in relazione alla situazione clinica dello scrittore siciliano, trasportato ieri mattina in condizioni gravi al nosocomio di Borgo Pio dalla sua abitazione romana in seguito ad un arresto cardio circolatorio. 

Come informa la Asl Roma 1, sono in corso ulteriori accertamenti diagnostico-strumentali per guidare le scelte terapeutiche. I tempi di assistenza rianimatoria possono essere prolungati in questo tipo di patologia e il decorso clinico è condizionato dai parametri clinici e strumentali in continua rilevazione. La prognosi rimane riservata.

Alle 17:00 la Asl Roma 1 ha reso noto il bollettino medico sulle condizioni dello scrittore: “Non ci sono novità rilevanti rispetto al precedente bollettino medico. La forte fibra del paziente sta consentendo di proseguire come programmato l’iter diagnostico-terapeutico, con l’intento di supportare e stabilizzare la funzione degli organi vitali. Le condizioni cliniche dello scrittore Andrea Camilleri sono stazionarie ma sempre critiche. La prognosi rimane riservata”.

Articolo aggiornato alle 17:45 del 18 giugno 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

Torna su
RomaToday è in caricamento