Andrea Camilleri ricoverato a Roma per arresto cardiaco: è in condizioni critiche

Lo scrittore è stato portato in pronto soccorso al Santo Spirito di Roma

FOTO ANSA/ANGELO CARCON

Andrea Camilleri è ricoverato a Roma per arresto cardiaco. Lo scrittore, 93 anni, è stato portato, con urgenza, al pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito. Lo si apprende da fonti sanitarie. Secondo le prime informazioni, Camilleri sarebbe in gravi condizioni.

Camilleri è arrivato in ospedale alle 9:15 in ambulanza in "condizioni critiche per problemi cardiorespiratori", rende noto la ASL Roma 1 che rilascerà un bollettino medico alle 17 sullo stato di salute del paziente. È stato assistito dall'équipe dell'emergenza al Pronto Soccorso Santo Spirito e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell'ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

  • Incendio a Roma sud, fiamme raggiungono il parco degli Acquedotti: interrotta la linea ferroviaria

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

  • Coronavirus: a Roma 31 nuovi casi, altri sette nel resto della regione Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento