Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sub romano muore durante un'immersione all'Isola di Giannutri

Si chiamava Andrea Buggi, 40 anni, ed era residente nella zona dell'Olgiata. Secondo una prima ricostruzione l'uomo a 40 metri di profondità avrebbe accusato un malore. Sul posto, la capitaneria di porto di Porto Santo Stefano

Un sub è morto nelle acque dell'isola di Giannutri durante un'immersione. Si chiamava Andrea Buggi, 40 anni, residente a Roma nella zona dell'Olgiata. Secondo quanto si apprende l'uomo era in compagnia di un gruppo di amici. Sarebbero infatti stati loro a dare l'allarme ma per il sub romano non c'è stato nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione sembra che Buggi fosse immerso a 40 metri di profondità quando, forse per un malore, è risalito velocemente verso la superficie dell'acqua.

Sul posto è intervenuta la capitaneria di porto di Porto Santo Stefano, Grosseto, e il cadavere è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il sostituto procuratore di Grosseto Marco Nassi ha disposto l'autopsia e ha sequestrato l'attrezzatura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub romano muore durante un'immersione all'Isola di Giannutri

RomaToday è in caricamento