rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Tufello / Via Scarpanto

Falso allarme bomba a Val Melaina: paura per una valigia con dei fili elettrici

L'intervento degli artificieri della polizia di Stato per un pacco sospetto abbandonato nei cassonetti di via Scarpanto-via delle Isole Curzolane

Una valigia sospetta abbandonata in un cassonetto della spazzatura con dei fili elettrici ben visibili dalla strada. Questo quanto ha fatto scattare l'allarme bomba in zona Val Melaina-Tufello, richiedendo l'intervento in forza degli agenti di polizia del commissariato Fidene-Serpentara. L'allerta poco dopo le 14:00 quando alcuni passanti hanno indicato la presenza di un pacco sospetto abbandonato in un secchione per i rifiuti posto all'angolo tra via Scarpanto e via delle Isole Curzolane, nel cuore del popoloso quartiere del III Municipio Montesacro. 

VALIGIA CON CIRCUITO ELETTRICO - Attuate le procedure di emergenza per l'allerta bomba, sul posto sono quindi arrivati gli artificieri della polizia che hanno evacuato momentanamente la zona mettendo in sicurezza l'area circostante. Controllata la valigia sospetta i poliziotti hanno trovato all'interno della stessa un circuito elettrico con attaccati, come detto, dei fili, facendo rientrare l'allarme poco dopo le 15:00. Accertamenti in corso da parte degli investigatori, fra le ipotesi quella di uno scherzo di cattivo gusto, anche se gli inquirenti al momento non escludono altre piste. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme bomba a Val Melaina: paura per una valigia con dei fili elettrici

RomaToday è in caricamento