rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via dei Due Macelli

Piazza di Spagna: allarme bomba al McDonald's

Dopo il pacco sospetto segnalato in un bar vicino al Tribunale di piazzale Clodio ancora un'allerta nella Capitale. Sul posto gli artificieri. Chiusa al traffico via Due Macelli. Un'altra telefonata anonima ha poi segnalato la presenza di un ordigno in Cassazione

Tre telefonate anonime nel volgere di poche ore. Dopo la segnalazione di un pacco sospetto rinvenuto e portato via dagli artificieri dell'Arma in un bar di via del Casale Strozzi, a due passi dal Tribunale di piazzale Clodio, ancora un pacco sospetto nella Capitale. Ad essere messo in sicurezza il McDonalds di piazza di Spagna, dopo una chiamata ad un dipendente del fast food in cui si segnalava la presenza di un ordigno nel locale.

AREA IN SICUREZZA - Sul posto sono immediatamente giunti carabinieri e polizia che dopo aver messo in sicurezza l'area ed evacuato il locale hanno effettuato i controlli con gli artificieri. Chiusa via dei Due Macelli, sul posto anche gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale.

NESSUN ORDIGNO - Messa in sicurezza l'area gli artificieri sono quindi entrati con le unità cinofile nel fast food del Centro Storico non trovando però il fantomatico ordigno esplosivo. Gli agenti hanno però trovato un manufatto vuoto ma privo di esplosivo. Via dei Due Macelli è stata riaperta al pubblico una volta rientrato l'allarme.

FALSO ALLARME IN CASSAZIONE - Una mattinata di passione per gli artificieri con una terza telefonata anonima che ha segnalato anche la presenza di una bomba in Cassazione. Intervenute le forze dell'ordine hanno verificato come si trattasse di un'ulteriore falso allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza di Spagna: allarme bomba al McDonald's

RomaToday è in caricamento