Cronaca

"C'è una bomba in banca": scatta l'allarme a Flaminio, istituto evacuato temporaneamente

L'allarme si è rivelato poi falso. Lo scorso lunedì una chiamata anonima aveva già fatto scattare un allarme, rivelatori poi falso

Nuovo allarme bomba alla banca Bpm di piazzale Flaminio. L'allarme è scattato, intorno alle 12:45 circa, di giovedì 15 ottobre. Sul posto i vigili del fuoco, la polizia locale, due ambulanze, e i carabinieri, anche con la squadra degli artificieri e del reparto cinofili.

Dopo le verifiche del caso, l'allarme è rientrato: non c'era nessuna bomba. Alle 15 circa i dipendenti sono rientranti in banca.

L'allarme, così come avvenuto lo scorso lunedì, è scattato da una telefonata anonima. Anche lo scorso anno, prima ad agosto e poi a novembre si sono verificate due situazioni analoghe. Indagano i carabinieri. 

allarme bomba1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è una bomba in banca": scatta l'allarme a Flaminio, istituto evacuato temporaneamente

RomaToday è in caricamento