rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Fiumicino

Valigetta sospetta sul treno, scatta l'allarme bomba: passeggeri evacuati e linea ferma

Sul posto artificieri e polizia ferroviaria. Il blocco sulla Roma-Fiumicino

Una valigetta in metallo sospetta. Questo quanto ha fatto scattare l'allarme bomba su un treno della linea Roma-Fiumicino con successiva evacuzione dei passeggeri per consentire l'intervento delle forze dell'ordine ed inevitabile fermo della linea Fl1 Leonardo Express tra Ponte Galeria e Fiumicino Aeroporto. 

In particolare l'allarme è scattato alle 14:20 di mercoledì 23 dicembre quando alcuni passeggeri hanno notato una valigetta in metallo sotto ad un sedile. Immediata è scattata l'allerta con l'arrivo nei pressi di Parco Leonardo degli agenti della Polizia Ferroviaria e degli artificieri della Polizia di Stato. 

Aperta la valigetta in metallo, all'interno delle stessa è stato trovato del materiale idraulico. Rientrato l'allarme bomba la linea ferroviaria è tornata progressivamente alla normalità. Inevitabili i risentimenti alla programmazione ferroviaria con rallentamenti fino ad 80 minuti per un treno regionale, fino a 15 minuti per altri 8 convogli, con 7 regionali limitati nel percorso e cinque cancellati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valigetta sospetta sul treno, scatta l'allarme bomba: passeggeri evacuati e linea ferma

RomaToday è in caricamento