Falso allarme bomba all'aeroporto di Ciampino: valigia sospetta nella sala d'imbarco

L'allerta intorno alle 9:30 di questa mattina. Sul posto gli artificieri della Polaria

L'aeroporto di Ciampino durante i controlli degli artificieri

Un bagaglio sospetto lasciato incustodito nella sala d'imbarco. Questo quanto segnalato alle forze dell'ordine da diversi utenti presenti poco prima delle 9:30 di questa mattina all'aeroporto di Ciampino. Indicata la presenza della valigia, immediate sono scattate le procedure di emergenza con l'evacuazione dell'area e l'arrivo sul posto degli artificieri della Polaria del Giovanni Battista Pastine.

ALLARME RIENTRATO - Controllato il bagaglio sospetto, dove sono stati rinvenuti oggetti personali, gli agenti della Polizia di Frontiera hanno fatto rientrare l'allarme intorno alle 10:00 trovando poi il proprietario della valigia, all'oscuro di aver dimenticato il bagaglio. Nel corso delle operazioni la situazione all'interno dello scalo aeroportuale di via Appia Nuova non ha avuto ripercussioni e non si è registrato nessun disagio per i passeggeri con i voli che non hanno subito ritardi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento